FAQ (Frequently Asked Questions),ovvero...le vostre domande!

Vorrei capire meglio l'utilità del sito.

Mi sono iscritto al vostro sito e non sono stato inserito nell'archivio....

Ho letto il vostro progetto e non ho nulla in contrario  in merito alla vostra proposta, anche se, è chiaro va meglio specificato che cosa si richiede ad un "esperto", quale sia il carico di lavoro ed in rapporto a questo l'impegno previsto.

Perché non pubblicate l'elenco delle tesi magari suddivise per facoltà?

Cos’è un abstract?

Mi hanno consigliato di fare un back up della tesi. Cos’è?

Sto cercando materiale sulla cosiddetta “malattia del bacio”.

Devo fare una tesi in Storia dell'Architettura sulle Centrali del Medio Corso dell'Adda, è una tesi totalmente bibliografica e quindi priva di parti progettuali, ho già raccolto del materiale, ma avrei bisogno di aiuto per poterla organizzare!

Vorrei trovare una tesi pronta da copiare. Come posso fare?

Come faccio a scegliere il titolo della tesi? Lungo…corto.

Vorrei capire meglio l'utilità del sito.

Il nostro  progetto  è  :
- dare la possibilità  di individuare e contattare esperti su temi specifici o di confrontarsi con specialisti del proprio settore

- fornire uno strumento che permetta la segnalazione di bibliografie e pubblicazioni su determinate aree di studio

- segnalare ad agenzie di selezione del personale o ad aziende in cerca di neolaureati con competenze specifiche tutti gli iscritti a tesidilaurea.it.

- valorizzare il vasto archivio delle tesi di laurea che rischia altrimenti di essere sprecato o dimenticato.


Mi sono iscritto al vostro sito e non sono stato inserito nell'archivio....

I motivi per cui una tesi non viene inserita sono:
a) la mancanza del mail di conferma (è importante che il mail da cui spedisce la conferma sia lo stesso indicato nel form di iscrizione)

b) la mancanza nel form di dati fondamentali quali: parole chiave, anno di laurea, relatore, titolo tesi, ecc. (oppure l’inserimento di dati non corretti o non attendibili).

La minuziosa selezione e la qualità delle tesi sono uno dei motivi che renderà questo sito un vero strumento di ricerca e non un ennesimo sito “ spazzatura”.


Ho letto il vostro progetto e non ho nulla in contrario  in merito alla vostra proposta, anche se, è chiaro va meglio specificato che cosa si richiede ad un "esperto", quale sia il carico di lavoro ed in rapporto a questo l'impegno previsto.

La ringraziamo del quesito posto, che ci consente di sottolineare scopi e criteri della nostra iniziativa sperimentale. Questa si basa sull'ipotesi che un archivio informatico possa autoalimentarsi senza costi di gestione né per chi lo attiva, né per chi ne fruisce.
www.TESIDILAUREA.IT non è e non intende in alcun modo prefigurarsi come un'offerta di lavoro e quindi non comporta, da parte di chi riterrà di iscriversi o di consultare l'archivio, né "carico di lavoro", né "impegno previsto", se non il tempo materiale speso liberamente di fronte al proprio computer.

L'adesione all'archivio è libera, come libera è la decisione di consultarlo.

Non sono previsti costi né per chi aderisce iscrivendosi, né per chi consulta l’archivio. I dati liberamente inseriti dagli iscritti saranno utilizzati unicamente nell'ambito del sito www.tesidilaurea.it dalle persone che, altrettanto liberamente, decideranno di consultarli.

Per quanto riguarda poi il termine "esperto" da lei citato, precisiamo che si riferisce all'ipotesi che una persona laureata abbia sviluppato competenze specifiche relative all'area tematica oggetto della sua tesi, tali da renderla esperta in quel settore.

Il sito ha lo scopo di creare un'occasione per comunicare la propria competenza e facilitare:

- le relazioni fra persone laureate;

- la ricerca di competenze, da parte di potenziali committenti.

Chi intende iscriversi, deve ritenersi evidentemente esperto almeno in un settore e desiderare comunicare... "al mondo" alcuni dati, che riguardano la propria tesi e i propri interessi professionali.


Perché non pubblicate l'elenco delle tesi magari suddivise per facoltà?

Inserendo nel motore di ricerca la facoltà richiesta otterrete l’elenco di tutte le tesi registrate sotto quella denominazione.
Grazie a persone come Lei possiamo migliorare, mettere a punto e organizzare al meglio il nostro servizio.

Moltissime sono le tesi pervenute, ma i criteri di selezione del nostro motore di ricerca sono molto rigidi. Di fronte ad un qualsiasi dato anomalo la tesi viene automaticamente scartata (previa comunicazione al diretto interessato).


Cos’è un abstract?

L’abstract è fondamentalmente un riassunto, o estratto di un documento qualsiasi: tesi, libro, articolo, ecc.


Mi hanno consigliato di fare un back up della tesi. Cos’è?

Si chiama così la copiatura di un disco o di un documento su una memoria permanente: si crea un duplicato per garantire la conservazione dei dati nel caso di danneggiamento dell’originale. Ti hanno dato un ottimo consiglio: assicurati di avere sempre una o più copie del tuo lavoro.


Sto cercando materiale sulla cosiddetta “malattia del bacio”.

Il procedimento da seguire è il seguente: inserisci nel nostro motore di ricerca le parole chiave: mononucleosi malattia


Devo fare una tesi in Storia dell'Architettura sulle Centrali del Medio Corso dell'Adda, è una tesi totalmente bibliografica e quindi priva di parti progettuali, ho già raccolto del materiale, ma avrei bisogno di aiuto per poterla organizzare!

Per il momento ti consigliamo di ricercare le tesi di architettura depositate nell’archivio telematico di tesidilaurea.it e di contattare eventualmente l'autore o gli autori che potrebbero aiutarti nella compilazione della tua tesi.
Essendo la tesi totalmente bibliografica ti segnalo alcuni siti specifici utili alla tua ricerca.

obelix.polito.it/arch_www/
www.uniroma1.it/cobai

www.architettura.it

Per una ricerca generale puoi consultare il link ai principali motori di ricerca e alle biblioteche italiane e straniere.


Vorrei trovare una tesi pronta da copiare. Come posso fare?

È una tentazione che probabilmente accomuna tutti all’inizio. Ma non è una buona idea. Prima di tutto perché si rischia di venire denunciati per plagio.
Poi perché la compilazione della tesi di laurea è l’occasione per fare l’esperienza di un lavoro sistematico e per acquisire un metodo che influenzerà il vostro lavoro futuro.

Ci sono però due tipi di tesi possibili: la tesi di ricerca e la tesi compilativa. Quest’ultima è fondamentalmente la base per una tesi di ricerca…è quindi meno impegnativa perché basata sulla presa di visione e sulla chiara esposizione della letteratura sull’argomento in esame. E per fare ciò esistono molti strumenti utili (motori di ricerca, biblioteche on line, www.tesidilaurea.it).


Come faccio a scegliere il titolo della tesi? Lungo…corto..

Innanzitutto dovrai avere ben chiaro l’argomento che vorrai trattare. Il titolo rimarrà probabilmente provvisorio nella prima fase di stesura, e diverrà definitivo (depositato in segreteria) con il benestare del tuo relatore.
 


home riforma f.a.q. consigli links mail